Vanoli di misura su Latina, infortunio a Cannon

Vanoli di misura su Latina, infortunio a Cannon

Decisivo un fallo antisportivo sanzionato a Viglianisi ad una quindicina di secondi dal termine, oltre ai conseguenti tiri liberi realizzati da Denegri (20 punti)

Vanoli Cremona – Benacquista Assicurazioni Latina: 79-77

CREMONA – Partita condotta in equilibrio dal minuto 2 al minuto 40. Nei primi due minuti, la Vanoli confeziona un parziale di 8-0 che le consente di condurre per lunghi tratti la gara, pareggiata dalla formazione ospite nella seconda parte di ultimo quarto. Un fallo antisportivo sanzionato a Viglianisi ad una quindicina di secondi dalla sirena finale, spezza definitivamente l’equilibrio a favore della Vanoli, che, tuttavia, rientra estremamente preoccupata negli spogliatoi, guadagnati con una manciata di minuti di anticipo da Cannon, vittima di un preoccupante infortunio sotto canestro, in azione di stoppata su Moretti, proprio nel giorno del rientro di Lacey, dopo oltre due mesi di assenza dai campi di gioco causa infortunio.

1° QUARTO

Avvio di gran carriera per la Vanoli: al 2’, 8-0.

Rientra Latina: al 6’, 12-8.

Al 7’, c’è il ritorno sul parquet di Lacey, dopo l’infortunio occorsogli nel novembre scorso.

Doppia tripla di Denegri per il 18-12 alla prima sirena.

2° QUARTO

Al minuto 11, la tripla di Lacey per il 23-14.

Arriva anche la tripla di Pecchia.

Latina ha alcune buone giocate da Cicchetti e Lewis, ma è la prima tripla messa a segno da Cacace per i suoi al 16’, a riconferire slancio alla formazione ospite. 37-31 al 17’.

Squadre al riposo sul 42-35.

In sostanza, 18 minuti giocati alla pari, con la Vanoli a mantenere il vantaggio accumulato nei primi due minuti in funzione del parziale di 8-0, malgrado il confronto impietoso per Latina delle percentuali di realizzazione dall’arco: 1/8 per i nerazzurri contro 8/16 confezionato dalla Vanoli.

Pregevole la prestazione individuale di Cannon, autore di 14 punti con percentuali praticamente immacolate.

3° QUARTO

A due schiacciate di Eboua, risponde Lewis con doppia realizzazione dall’arco: 51-44 al 24’.

Al 26’, la tripla di Moretti per il 51-47.

Coach Gramenzi intasa l’area; la Vanoli lavora con pazienza alla ricerca dell’uomo libero, pur faticando a trovare la via del canestro dalla lunga distanza.

61-57 al 30’.

4° QUARTO

Ora la Vanoli tenta a ripetizione, ma senza successo, il canestro da tre; per converso, le percentuali di realizzazione dalla lunga distanza di Latina si stanno invertendo, sia rispetto al primo tempo sia rispetto a quelle fatte registrare dai padroni di casa.

Al 33’, tripla di Alipiev, e Latina perviene la pareggio a quota 63. Time-out Cavina.

Al 34’, infortunio a Cannon, costretto ad abbandonare il parquet sorretto a braccia.

Lacey si costruisce la tripla in autonomia, a cui seguono due personali messi a segno: 75-71 al 37’.

Inesorabilmente, Rodriguez, raggiunge quota personale 18, e riacciuffa il pareggio a quota 75. Corre il 38’.

Pecchia in lunetta: uno su due, 76-75 al 39’.

Fallo antisportivo sanzionato a Viglianisi; Denegri in lunetta per il 77-75. Mancano 15 secondi alla sirena.

Denegri si conferma in lunetta definendo il punteggio finale mediante il suo ventesimo punto: 79-77.

 

Commenta