Secondo un recente studio, il giocatore NBA più ‘odiato’ è….LeBron James

Il Prescelto primo davanti a un suo illustre ex compagno, Kyrie Irving

Uno studio online di Sport Insider, compiuto grazie ai dati ‘geotagged’ di Twitter, ha individuato i giocatori NBA più ‘odiati’ nei vari stati americani.

Dalla tabella emerge chiaramente il ‘vincitore’, ovvero LeBron James:

The Chosen One è il primo in ben 24 stati, seguito a quota 18 dal suo ex compagno di squadra Kyrie Irving.  Molto più indietro Kevin Durant e James Harden con 3 a testa.

Lo studio ha esaminato per ogni stato oltre 70.000 tweet, ricercando frasi specifiche del tipo ‘I hate LeBron’ or ‘LeBron sucks’.

Commenta