LeBron James attacca la Lega: Questi infortuni non fanno parte del gioco. Io ve l’avevo detto

LeBron James attacca la Lega: Questi infortuni non fanno parte del gioco. Io ve l’avevo detto

LeBron James ha sfogato su Twitter tutta la sua frustrazione su questa stagione NBA, ribadendo con veemenza alcuni concetti espressi già nelle scorse settimane

LeBron James ha sfogato su Twitter tutta la sua frustrazione su questa stagione NBA, ribadendo con veemenza alcuni concetti espressi già nelle scorse settimane.

«Nessuno mi ha ascoltato in merito alla ripartenza della stagione. Sapevo esattamente cosa sarebbe successo. Volevo solo proteggere la salute dei giocatori, che fino a prova contraria sono il PRODOTTO & BENEFIT del NOSTRO GIOCO! Questi infortuni non sono “PARTE DEL GIOCO”».

E qui arriva l’affondo: «Riposa prima di ricominciare. 8, forse 9 All-Star hanno avuto problemi in questi playoff (mai successo nella storia della Lega). Questo dovrebbe essere il periodo migliore dell’anno per la lega e per i tifosi, ma mancano molti dei nostri giocatori preferiti. E’ da pazzi».

Quindi un nuovo riferimento alla sua figura: «Se c’è una persona che conosce il proprio corpo, e capisce come funziona, come gestirlo tutto l’anno, quello sono IO! Sto parlando della salute di tutti i nostri giocatori e odio vedere così tanti infortuni in questo periodo dell’anno. Scusate tifosi, avrei voluto vedervi tifare per i vostri giocatori preferiti in questo momento».

Commenta