Le pagelle di Sportando | Umana Reyer Venezia: De Raffaele, l’esclusione di Fotu non paga

Le pagelle di Sportando | Umana Reyer Venezia: De Raffaele, l’esclusione di Fotu non paga

Le pagelle di casa Umana Reyer Venezia dopo la prima semifinale di Supercoppa 2020

Casarin 6.5 – 11’ di pura energia.

Tonut 6 – Primo tempo da spettatore, poi nella ripresa sfodera tre giocate da campione per riaprire il match.

Chappell 6 – Mette la tripla dell’ultima speranza, chiude con 8 punti e 3 rimbalzi.

Watt 7 – Certezza di Venezia con gara in crescendo. La rimonta è merito suo: chiude con 19 punti, 6 rimbalzi e 7 falli subiti.

Bramos 5 – 15’ di nulla, o quasi. Una sola tripla tentata.

De Nicolao 6.5 – Grande difficoltà nel primo tempo, poi alza la pressione e ne trae benefici anche in attacco. Alla fine 11 punti con 4/4 da 2 e 3/3 ai liberi, oltre a 8 assist.

D’Ercole ne

Stone 5 – 12’ in campo, senza lasciare traccia.

Vidmar 4.5 – 2’ in campo, 2 perse e 3 falli fatti.

Cerella 6 – Volontà nella difesa che riapre la partita. Come sempre.

Daye 5.5 – 12 punti, 7 rimbalzi, 9 falli subiti, ma anche 0/3 dall’arco e le scelte sbagliate nell’attimo culminante.

Mazzola 6 – 5 punti e 5 rimbalzi con un recupero. 15’ di volontà.

Coach De Raffaele 5.5 – La scelta di lasciare a riposo Fotu non paga, ma la sua Venezia, come sempre, non muore mai.

Commenta