Le offese del pubblico costano €3.000 euro a Cremona e €500 a Varese. €3k di multa a Conti

Le offese del pubblico costano €3.000 euro a Cremona e €500 a Varese. €3k di multa a Conti

Si gioca a porte chiuse ma continuano ad esserci multe per offese del pubblico agli arbitri

Serie A
Tredicesima giornata di andata, gare del 27 dicembre 2020

VANOLI CREMONA. Ammenda di Euro 3.000,00 per offese e minacce collettive e frequenti del pubblico nei confronti degli arbitri e di un tesserato avversario ben individuato.

OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive esporadiche del pubblico nei confronti degli arbitri.

ANDREA CONTI (dirigente OPENJOBMETIS VARESE). Inibizione per giorni 7, fino al 3 gennaio 2021, per comportamento offensivo nei confronti del 1° arbitro all’interno del corridoio antistante gli spogliatoi, fatto che non degenerava per il pronto intervento del dirigente addetto agli arbitri. Sostituito con ammenda di € 3.000,00

Fonte: FIP.

Commenta