LBF: gara-1 è di Schio che supera la Virtus Bologna grazie al grande gioco di squadra

LBF: gara-1 è di Schio che supera la Virtus Bologna grazie al grande gioco di squadra

Al PalaRomare Schio vince gara-1 della finale scudetto con la Virtus Bologna. 83-73 il finale

Il Famila Schio (1) batte la Virtus Bologna (3) e conquista così gara-1 della finale scudetto femminile di Serie A. La formazione di Dikaioulakos porta a referto 4 giocatrici in doppia cifra a cominciare dai 18 punti di Kitija Laksa, i 13 di Giorgia Sottana, i 12+10 rimbalzi di Jasmine Keys e i 10 di Sandrine Gruda. Alle ragazze allenate da Angela Gianolla non basta una super Cecilia Zandalasini da 19 punti e i 17, in uscita dalla panchina, di Maria Beatrice Barberis. 83-73 il finale.

La squadra di casa parte con le marce alte, 11-1 in meno di due minuti di gioco, ma le ospiti reagiscono in modo deciso ricucendo fino al 13-10 a metà del quarto. Schio – però – chiude avanti alla prima sirena sul 21-15. Secondo quarto che al 15′ dice 32-27, ma subito dopo Schio spinto dai canestri di Gruda, Laksa e Mestdagh allunga sul +14, 43-29 all’intervallo lungo. Ad inizio ripresa la Virtus cerca di trovare energie e canestri da Zandalasini, Dojkic e Cinili, 55-48 al 25′, ma tanto pe cambiare Gruda regala il +11, 60-49 alla fine del terzo periodo. Negli ultimi dieci minuti Schio mantiene e amministra il vantaggio chiudendo sopra di dieci lunghezze. 83-73 il finale.

Famila: Laksa 18, Sottana 13, Keys 12+10, Gruda 10, Mestdagh 9, André 9, Dotto 9, Crippa 3.
Segafredo: Zandalasini 19, Barberis 17, Cinili 12, Dojkic 9, Turner 8, Battisodo 5, Sagerer 3.

Commenta