LBA Serie A UnipolSai, il Punto di Sportando | La bella Treviso, la domenica di Repesa, il sito LBA

LBA Serie A UnipolSai, il Punto di Sportando | La bella Treviso, la domenica di Repesa, il sito LBA

Passata la prima giornata torna l’appuntamento di cui nessuno sentiva il bisogno, ovvero il Punto di Sportando su LBA Serie A UnipolSai

Passata la prima giornata torna l’appuntamento di cui nessuno sentiva il bisogno, ovvero il Punto di Sportando su LBA Serie A UnipolSai. Una stagione 2021-2022 che si promette esaltante. Nella battaglia tra Olimpia Milano e Virtus Bologna, tra Ettore Messina e Sergio Scariolo. Ma non solo. Assolutamente.

Nutribullet Treviso, la tempesta perfetta

Giusto avviarci allora con un pensiero assolutamente positivo, ovvero la mai troppo celebrata Treviso Basket di questi anni, sempre ai vertici della massima serie dopo la promozione dalla A2.

Esaltazioni dovute, per il club, la squadra e coach Max Menetti, anche in virtù di quelle proverbiali “tempeste perfette” che ne hanno caratterizzato spesso i successi della passata stagione, ribadendo il tutto domenica anche in quel di Casale con Tortona.

Il progetto si fa sempre più interessante, capace di essere propositivo in patria, competitivo in Europa, e al tempo stesso attento alle sorti del nostro basket, lavorando sulla crescita di giocatori come Nikola Akele prima, Giordano Bortolani e Davide Casarin ora.

Se poi si salutano i Logan e i Mekowulu, ricercando sostituti mentre gli stessi decidono subito il primo successo di Sassari, la bontà del lavoro è sempre più certificata.

Jasmin Repesa, evoluzione di una “fake news”

Da “fake news” a colpo di scena, ecco a voi la triste domenica di Jasmin Repesa. Giusto dirlo, chi parlava di “fake news” si riferiva al termine “fuga” per il viaggio in Croazia, senza negare l’esistenza di un problema. Dunque, il club può lecitamente definirsi sorpreso dai modi, ma il colpo di scena può anche essere derubricato ad addio annunciato.

Niente di ironico, sia chiaro. Il volto di Jasmin Repesa in sala stampa racconta molto, e la memoria corre al 3 aprile scorso, quando dopo il ko con Treviso il ds di Pesaro Stefano Cioppi sostituì (con Luciano Amadori) il coach croato in sala stampa dicendo: «Coach Repesa non è riuscito a venire in sala stampa perchè molto deluso dal comportamento degli arbitri nel finale, cosa che gli ha anche causato un piccolo malore».

Ora serve comprendere il futuro. Le parti dovranno chiarirsi in queste ore e risolvere, nel caso, un contratto pluriennale. Quindi la ricerca del sostituto, dal ritorno di Antimo Martino (che deve liberarsi da Reggio) a quello di Luca Dalmonte, sino a Piero Bucchi.

Tanti i temi in ballo, ma le condizioni di Matteo Fantinelli necessitano di chiarimenti, anche per realizzare la necessità di tornare sul mercato.

Il nuovo sito di Lebasket

Qualche premessa. Sbaglia solo chi lavora. Non siamo in grado di comprendere le reali responsabilità nella trasmissione dei dati. Il nuovo sito è assolutamente pregevole nelle fattezze e già ricco di contenuti.

La nostra è dunque una reazione da fruitori. E allora ridateci la giornata in home la domenica, o quanto meno in testa al sito, con i cambi di risultato visibili così come il minuto di gioco, senza necessità di scorrimento.

Per il resto, il nuovo corso del play by play ha registrato “qualche” passaggio a vuoto degno di nota. Ma lo ribadiamo, giusto cambiare, facile sbagliare. L’importante è riparare.

Commenta