L’Olimpia Milano vola con l’ex Shields: Trento combatte, ma non c’è mai partita

L’Olimpia Milano vola con l’ex Shields: Trento combatte, ma non c’è mai partita

93-72 il finale

Non c’è mai partita al Forum tra Olimpia Milano e Aquila Trento. Dopo il successo sul Cska la squadra di Ettore Messina si conferma a punteggio pieno con una super prestazione dell’ex Shields ma non solo.

93-72 il finale

PRIMO QUARTO

Trento parte 2/3 da 3 colpendo anche con Williams, ma 3/3 per Milano che con 2 di Delaney tocca il 15-9 dopo 5’ di gioco. Milanesi in controllo grazie ad una fisicità inarrivabile per la squadra di Molin, 18-9 dopo la tripla dall’angolo di Shields su bel movimento spalle al canestro di Melli, che sul possesso offensivo successivo riceve l’assist lungo di Delaney trovando canestro e fallo. Trento arriva con Forray alla quinta tripla della sua gara, Alviti dice 24-17 a sua volta a 2.10, 28-21 a fine primo quarto con 4 in fila di Paul Biligha.

SECONDO QUARTO

Inizia a prendere le misure la difesa di Trento, che concede solo 5 punti nei primi 5’ all’Olimpia, comunque sempre al comando. A 3.19 arriva il 38-28 di massimo vantaggio milanese, Melli trova dal post basso Shields per il 41-28 che è anche 10-0 di parziale con Trento che non vede il canestro per quasi 5’ oltre che firmare un poco edificante 2/9 dalla lunetta (43-28 a 2.07). 47-32 a fine primo tempo.

QUARTO QUARTO

Milano con Mitoglou tocca il +21 sul 75-54 a 7’. Grant inizia a bombardare come Mitoglou per il +22, con Trento che alza bandiera bianca in difesa. Moraschini per l’89-64

Commenta