Dopo il caos tamponi, l’impresa: Thomas e Woodard consegnano a Cantù il derby con Varese

Dopo il caos tamponi, l’impresa: Thomas e Woodard consegnano a Cantù il derby con Varese

80-90 il finale

Clamorosa impresa di Cantù. La squadra di Cesare Pancotto, priva di Jaime Smith, scovolta in queste ore dal caos tamponi, gioca in derby da urlo e con un quarto quarto perfetto batte Varese nel derby.

Alla bella creatura di Massimo Bulleri non basta la coppia Scola-Douglas: Thomas, Woodard, e anche Bayehe scrivono una bella pagina di questa stagione: 80-90 il finale.

PRIMO QUARTO

29-23 a fine primo quarto per i padroni di casa. 8 di Douglas e Scola, 4/6 di squadra da 3. Per Cantù sono 5 di Procia ma 6/16 dal campo.

SECONDO QUARTO

Cantù chiuse avanti reagisce con un buon secondo quarto da 15-21. Parziale dopo 20’ è 44-45.

TERZO QUARTO

Varese che chiude sul 64-58 grazie ad un parziale di 6-0 tutto di Jakovics dall’arco. 25 per Luis Scola, 13 per Douglas. Per Varese sono 11 di La Torre e 10 di Woodard.

QUARTO QUARTO

Parziale clamoroso di 16-4 in 5’ per Cantù, con un Bayehe sugli scudi. Il protagonista che non ti aspetti. A 4.20 è 68-74 quando Douglas incassa un fallo dall’arco, ma Cantù vola, arrivando al 71-80 di Woodard all’arco.E’ lo stacco che porta Bulleri al timeout, e Cantù ad un passo da un’incredibile vittoria. E a 1.41 Woodard piazza anche il jumper impossibile della certezza.

 

Commenta