La Dinamo Sassari conquista il quarto atto e vola in semifinale

La Dinamo Sassari conquista il quarto atto e vola in semifinale

Sassari batte Brescia e va in semifinale

Primo quarto

La Dinamo sa molto bene di avere una grande occasione per chiudere la serie e volare in semifinale. I sardi partono subito forte ed allungano sul 14-7. I padroni di casa provano anche ad allungare sulla doppia cifra di vantaggio, ma al 10’ la leonessa chiude sotto di sette (30-23).

Secondo quarto

I bresciani non vogliono mollare ed accorciano sul -4 (41-37) con una tripla di Mitrou Long, ma Sassari non si fa intimorire e vola sulla doppia cifra di vantaggio (49-37) grazie a Kruslin che punisce dai 6.75. La compagine sarda tocca anche il +13, ma Brescia chiude all’intervallo lungo sotto la doppia cifra di vantaggio (60-53) con il numero 3 della Leonessa vedo trascinatore con 18 punti.

Terzo quarto

In avvio di terzo quarto, la Germani Brescia accorcia ancora il proprio gap con Sassari (60-58) con una tripla di Mitrou Long. Gli uomini di  coach Bucchi vanno sul +8, ma la Leonessa torna ad un solo possesso di distanza dai propri avversari. Al 30’, il tabellone del Palaserradimigni dice 78-71.

Quarto Quarto

La compagine sassarese allunga sul +9 e prova nuovamente la fuga, ma gli uomini di coach Magro non ci stanno e tornano ancora a contatto (85-83) con una conclusione di Petruccelli dai 6.75. La partita si accende con la Leonessa che non molla di un solo centimetro e ad 1’ dalla fine dopo averci provato a lungo mette la testa avanti sul 92-93 con Cobbins in contropiede. La Dinamo Sassari torna avanti con i liberi di Bilan e Robinson (96-93). Gli ospiti accorciano ancora sul -1 con Cobbins (96-95). Sassari sbaglia due liberi con Kruslin, ma Benzius conquista il rimbalzo e Logan fa 2/2 a cronometro fermo. Brescia ha l’opportunità di pareggiare, ma il tentativo di Mitrou-Long non va a buon fine. Il finale è 98-95 per Sassari che conquista la semifinale, dove incontrerà Milano.

Qui il tabellino 

 

 

Commenta