LBA, i criteri del Ranking che ha scelto Torino: anche infrastrutture e pendenze con BAT

LBA, i criteri del Ranking che ha scelto Torino: anche infrastrutture e pendenze con BAT

Il ranking è stato stilato dalla LBA in collaborazione con la Lega Nazionale Pallacanestro.

La Gazzetta dello Sport oggi in edicola riporta i dieci punti del discusso ranking, stilato da Legabasket e Lega Nazionale Pallacanestro, che ha indicato in Torino la diciottesima squadra del prossimo campionato.

I criteri sono: posizione in classifi­ca, stagioni in Serie A, equili­brio di bilancio e ricavi nel 2018­/19, numero di residenti nel Comune, infrastrutture cit­tadine (alta velocità, aeroporti), lodi o ricorsi al Basketball Arbitration Tribunal (Bat), capienza del palasport, città capoluogo di regione o provincia e presenza di altri club di Serie A nella stes­sa regione.

Al momento dello stop dell’A2, Ravenna era prima del girone Est con 20 vittorie e 5 sconfitte, Torino a Ovest sempre prima ma con 18 vittorie e 8 sconfitte.

Fonte: Gazzetta dello Sport.

Commenta