Reggio lotta fino all’overtime ma Sassari porta a casa il match 78-85

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Ancora Bilan migliore in campo nonostante le difficoltà alla schiena. Reggio perde Johnson e arriva nel finale con rotazioni all’osso

Sassari ha la meglio di Reggio Emilia in un match finito al supplementare.

Martino cambia il quintetto e propone Bonacini e Baldi Rossi in quintetto. Dai primi minuti il piano partita è chiaro per le due squadre: Sassari prova a correre, sopratutto con i lunghi, Reggio prova a trovare i varchi lasciati dalla difesa sull’arco. Dopo un inizio equilibrato Sassari raccoglie i primi frutti del proprio gioco col vantaggio sul 11-16, ma dopo il timeout di Martino il 7-0 dei padroni di casa rimette subito i biancorossi avanti.

Sassari rimane sotto fino al diciassettesimo, quando le triple di Kruslin e Spissu rimettono i sardi sul più 3. Ma proprio in quel frangente la Unahotels ritrova compattezza, in attacco e difesa. Da metà secondo quarto Martino deve rinunciare a Justin Johnson (flessore), mentre Pozzecco dopo i primi 5 minuti non convincenti di Tillman decide di escluderlo dalla rotazione. Fine primo tempo 37-34 per i padroni di casa, con 8 punti di Baldi Rossi e Bilan.

Nel secondo tempo Reggio riesce ad arrivare fino al più 5, ma non sicuramente il così come Sassari, ma è evidente a tutti che sarà una partita che verrà decisa negli ultimi minuti. La Unahotels prova a stare davanti, mettendo grande energia sotto i tabelloni, ma la Dinamo si affida ancora una volta a Bilan, in condizioni fisiche non ottimali, tanto che a causa problemi alla schiena non è mai stato seduto nei suoi minuti in panchina. Nel finale Reggio deve recriminare con sé stessa per due facili appoggi sbagliati, ma comunque ha il tiro del pareggio con Bostic sulla sirena che porta il match all’overtime sul 73 pari.

Nel supplementare Reggio paga una rotazione obbligata, complice l’uscita per falli di Candi e Elegar, oltre che le pessime percentuali di chi al supplementare li aveva portati, proprio Bostic. Sassari trova invece sotto canestro e in lunetta i punti che le consentono di vincere per 78-85. Per Sassari 22 di Bilan. Per Reggio 19 di Baldi Rossi.

Commenta