L’avvincente derby piemontese lo vince la NoviPiù. Torino battuta a domicilio 73-77

L’avvincente derby piemontese lo vince la NoviPiù. Torino battuta a domicilio 73-77

Colpo di Casale a Torino

Il recupero dell’undicesima giornata del campionato di Serie A2 Old Wild West ha proposto sui legni del Pala Gianni Asti di Torino il derby piemontese tra la Reale Mutua padrona di casa e la NoviPiù J Basket Monferrato. A vincere, ribaltando il pronostico, è la NoviPiù che s’impone con merito per 73-77. La squadra di coach Cavina perde l’opportunità di avvicinarsi alla vetta del girone verde in una partita bella ed avvincente dal primo all’ultimo minuto di gioco.

Primo quarto giocato a ritmi elevatissimi, nessuna delle due squadre riesce a piazzare un break. Un’estrema fluidità di gioco si nota nelle fasi offensive dei quintetti, nessuno dei due allenatori sospende il gioco e, di conseguenza, la prima pausa è quando al 10’ suona la sirena numero uno sul 14-17 in favore di Monferrato.

I rossoblù trovano il +6 al 12’ con la tripla di Luca Valentini che costringe coach Cavina a chiamare timeout sul 14-20. La Reale Mutua si riavvicina con tre bombe di Toscano ed un’aumentata intensità difensiva che porta coach Valentini a richiamare i suoi in panchina sul 25-27 del 16’. Thompson tenta di rompere gli equilibri, glielo impedisce capitan Alibegovic. Si va negli spogliatoi con Torino che rincorre gli ospiti sul 30-32.

Diop, Cappelletti ed Alibegovic riportano i sabaudi in vantaggio, ma Thompson e la NoviPiù gli soffiano sul collo ristabilendo prima la parità e poi il sorpasso ospite con la tripla di Tomasini (46-48 al 27’). Si gioca punto a punto ed alla fine del terzo quarto la Reale Mutua è in svantaggio 47-50.

La NoviPiù prova più volte l’allungo ma Torino è impedisce il tutto, anzi Penna insacca la bomba del +1 subalpino (57-56 al 35’). Lucio Redivo da 7 metri, per due volte consecutive, realizza i tiri che riportano avanti Monferrato sul 57-64. Di qua la Reale Mutua perde lucidità ed accusa il colpo, Thompson affonda la una schiacciata bimane che sancisce il 59-68 e nuova sospensione gialloblù a 3’ dal termine. Per Monferrato la strada è in discesa, Torino lotta anche contro il tempo che scorre. Cappelletti ed Alibegovic ricuciono lo strappo e portano i padroni di casa sul 67-70 al 39’. Torino pressa a tutto campo, i viaggi in lunetta di Redivo e Thompson tengono i rossoblù in vantaggio che alla fine delle ostilità esultano, con merito, sul 73-77.

 

Reale Mutua Torino – Novipiù JB Monferrato 73-77 (14-17, 16-15, 17-18, 26-27)

Reale Mutua Torino: Mirza Alibegovic 18 (4/5, 3/9), Alessandro Cappelletti 15 (3/6, 1/2), Ousmane Diop 11 (3/5, 1/5), Daniele Toscano 9 (0/1, 3/3), Jason Clark 7 (0/3, 1/2), Lorenzo Penna 5 (1/3, 1/2), Luca Campani 4 (1/3, 0/0), Giordano Pagani 2 (1/1, 0/0), Kruize Pinkins 2 (1/6, 0/2), Franko Bushati 0 (0/0, 0/1), Alessandro Origlia 0 (0/0, 0/0), Pietro Mortarino 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 15 / 17 – Rimbalzi: 28 2 + 26 (Ousmane Diop 8) – Assist: 16 (Lorenzo Penna 4)

Novipiù JB Monferrato: Lucio Redivo 26 (2/4, 5/7), Sam Thompson 16 (3/10, 2/5), Niccolo Martinoni 12 (6/9, 0/2), Simone Tomasini 10 (0/3, 2/3), Luca Valentini 5 (1/3, 1/1), Daniel Donzelli 4 (2/3, 0/1), Fabio Valentini 2 (1/3, 0/1), Gora Camara 2 (1/3, 0/0), Juan marcos Casini 0 (0/0, 0/0), Alessandro Sirchia 0 (0/0, 0/0), Aaron Lomele 0 (0/0, 0/0), Yannick Giombini 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 15 / 16 – Rimbalzi: 31 2 + 29 (Gora Camara 7) – Assist: 16 (Lucio Redivo 8)

Commenta