L’autopsia conferma: Kobe e gli altri passeggeri morti subito dopo l’impatto a terra dell’elicottero

L’autopsia conferma: Kobe e gli altri passeggeri morti subito dopo l’impatto a terra dell’elicottero

Non sono state trovate tracce di droghe o alcool nel pilota

Sono stati comunicati i risultati delle autopsie effettuati sul corpo di Kobe Bryant e degli altri passeggeri morti nell’incidente in elicottero lo scorso 26 gennaio.
Tutti sono morti nello schianto.
Nel corso del pilota non sono state trovate tracce di alcol o droghe.

Le ferite che hanno riportate sono state fatali nel momento dell’impatto” ha detto il vice medico legale Juan Carrillo.

Dall’autopsia emerge quanto sia stato brutale l’impatto a terra dell’elicottero. Si parla di ossa spezzate, corpi dilaniati e di puzza di carburante su ciò che rimaneva degli abiti che bruciavano.

Kobe Bryant è stato identificato solo grazie alle impronte digitali.

Fonte: ESPN.

Commenta