L’amministrazione Biden si muove per Brittney Griner: offerto uno scambio di prigionieri

L’amministrazione Biden si muove per Brittney Griner: offerto uno scambio di prigionieri

Possibile svolta nella vicenda relativa alla detenzione in Russia dell'olimpionica stella WNBA

CNN riferisce di una svolta nella vicenda relativa a Brittney Griner, stella WNBA attualmente detenuta in Russia con l’accusa di possesso di stupefacenti. L’amministrazione Biden avrebbe infatti offerto alla Russia un trafficante di armi attualmente detenuto dagli Stati Uniti, Viktor Bout, in cambio di Griner e di Paul Whelan, detenuto dai russi dal 2018 con l’accusa di spionaggio.

Il piano sarebbe stato approvato dallo stesso Presidente Joe Biden. Il Segretario di Stato, Anthony Blinken, ha confermato nella giornata di ieri l’esistenza di una “proposta rilevante” inoltrata “settimane fa” a Mosca per assicurarsi il rilascio di Griner e Whelan.

Commenta