Lakers, Frank Vogel ‘deluso’ dai due falli fischiati su Jimmy Butler nel finale

Lakers, Frank Vogel ‘deluso’ dai due falli fischiati su Jimmy Butler nel finale

I gialloviola guidano le NBA Finals 3-2

Le parole di Frank Vogel dopo la sconfitta in volata dei suoi Los Angeles Lakers in gara 5 delle NBA Finals contro i Miami Heat.

“È una sconfitta dura Non ci sono dubbi al riguardo. Eravamo molto vicini. Penso che due brutti fischi nel finale abbiano concesso 4 tiri liberi a  Butler…È un peccato in una partita di questa importanza. Sono stati dati quattro tiri liberi e per noi da lì è stata una battaglia in salita. Sono molto deluso da quell’aspetto del gioco….Comunque ci riprenderemo con forza. Avremo una prestazione migliore in Gara 6, dobbiamo fare meglio nei 47 minuti che precedono l’ultimo minuto”

Vediamo le due chiamate, la prima è quella su Anthony Davis, Vogel parla di verticalità perfetta del big man, ma le immagini non sembrano confermare…

Il secondo episodio riguarda il fischio su Kieff Morris, e sembra decisamente più dubbio del precedente:

Commenta