Lakers, Anthony Davis esalta il contributo di Malik Monk: È un giocatore eccezionale

L'ex Kentucky prova a mettere in difficoltà coach Vogel per ottenere un ruolo importante in rotazione

L’arrivo di Malik Monk ai Lakers forse è passato sottotraccia, dato che la guardia da Kentucky non ha mai convinto fino in fondo nella precedente fermata NBA, agli Hornets.
Nella sfida di preseason contro i Nets Monk ha segnato 15 punti in 21 minuti, top scorer dei gialloviola.

Nel post-partita la guardia ha raccolto i complimenti di Anthony Davis:

“Siamo ancora sorpresi per essere riusciti a prenderlo, ad essere onesti…È un giocatore eccezionale. Avete visto cosa ha fatto dal momento in cui è entrato in campo; può segnare da tutti e tre i livelli. Giocando duro, con le letture giuste. Sarà divertente averlo in squadra quest’anno”.

Commenta