La Virtus Kleb mette a segno un importante colpo di mercato: a Ragusa arriva Mattia Da Campo

La Virtus Kleb mette a segno un importante colpo di mercato: a Ragusa arriva Mattia Da Campo

Da Campo: Sia io che la squadra abbiamo qualcosa da dimostrare, non vedo l'ora di iniziare

Importante colpo di mercato per la Virtus Kleb Ragusa che firma Mattia Da Campo
proveniente dalla Withu Bergamo (A2). Da Campo classe ’97, ala di 200 cm, arricchisce il
roster guidato da coach Bocchino in vista del prossimo campionato di serie B.
Mattia Da Campo, nato a Bassano del Grappa, vanta un’esperienza quadriennale in
NCAA agli Seattle Redhawks. Il neo acquisto virtussino nel suo anno da Senior ha
viaggiato a 6.1 punti e 4.4 rimbalzi in 24 minuti di media in campo; cresciuto nel settore
giovanile della Stella Azzurra, ha conquistato lo Scudetto Under19 nella stagione 2014-15
nonché la tappa italiana dell’Eurolega Under18 nello stesso anno. Nella stagione 2015-16,
ultima giocata in Italia prima della sua partenza per gli Stati Uniti, è stato protagonista nel
terzo posto conquistato nel campionato Under20 (13.8 punti e 5.7 rimbalzi di media nella
competizione) ed ha disputato 28 gare nel campionato di Serie B con la prima squadra,
risultando il miglior realizzatore dei suoi con 12.1 punti di media. Instancabile lavoratore,
nonché brillante studente (è laureato in Mathematics alla Seattle University ed è stato
nominato “Student of the Year” dallo stesso Ateneo), Da Campo si è fatto apprezzare sul
parquet per le doti atletiche, la capacità di difendere su tre ruoli e la grande abnegazione.
Doti queste che gli hanno permesso di diventare, negli ultimi due anni di College, un
titolare fisso dei Redhawks. Con la Nazionale Italiana ha partecipato agli Europei Under20
nel 2017 ed alle Universiadi nel 2019.
«Sono contento – le prime parole di Da Campo – ed onorato di giocare per una società ed
una città come Ragusa. Il progetto Virtus Kleb è ambizioso e lungimirante ed è per questo
che ho risposto a questa chiamata con entusiasmo e voglia di mettermi in gioco. Gli
obiettivi posti in essere sono ben chiari e sono certo che la squadra, ben diretta da coach
Bocchino, lotterà senza esitazioni per portare il risultato positivo a casa. Io metterò in
campo tutta la grinta e l’esperienza che ho maturato negli anni per dare il mio contributo
fattivo alla causa. Sono certo che nascerà un’alchimia importante tra me e i miei compagni
tale da essere competitivi in un campionato che si preannuncia ad alti ritmi. Sia io che la
squadra abbiamo qualcosa da dimostrare e non vedo l’ora di iniziare»

Commenta