La Virtus Bologna rinuncia ai campionati giovanili eccellenza

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

La decisione è frutto di un'attenta valutazione relativa alla situazione di emergenza sanitaria, che ha come obiettivo primario la tutela della sicurezza e della salute di Staff, atleti e delle loro famiglie.

Virtus Pallacanestro Bologna comunica di aver ufficializzato al Comitato Regionale FIP la propria rinuncia alla partecipazione ai campionati giovanili eccellenza. La decisione è frutto di un’attenta valutazione relativa alla situazione di emergenza sanitaria, che ha come obiettivo primario la tutela della sicurezza e della salute di Staff, atleti e delle loro famiglie.

Queste le parole di Alessandro Abbio responsabile del settore giovanile virtussino: “I rischi di una ripresa delle competizioni non sono adeguate ai possibili benefici che poche settimane di partite porterebbero ai nostri ragazzi. Il nostro focus è di tornare in Palestra con tutti i gruppi, in modo da far vivere ai nostri atleti l’ultima parte di stagione con un ritorno, si spera, alla normalità, alla vita di squadra e alla pallacanestro.”

L’attività riprenderà lunedì 12 aprile presso gli impianti di Rosa Luxemburg e PALACUS.

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Bologna.

Commenta