La sicurezza di OWSBOX per la pallacanestro italiana

La sicurezza di OWSBOX per la pallacanestro italiana

Il potente sanificatore OWSBOX, che utilizza un’esclusiva nanotecnologia a base di particelle di titanio, potrà essere utilizzato per eliminare virus e batteri da scarpe, palloni e dagli altri oggetti utilizzati sui campi di LNP

Il potente sanificatore OWSBOX, che utilizza un’esclusiva nanotecnologia a base di particelle di titanio, potrà essere utilizzato per eliminare virus e batteri da scarpe, palloni e dagli altri oggetti utilizzati sui campi di LNP.
Lega Nazionale Pallacanestro è lieta di comunicare l’accordo con Cemastir, azienda bolognese produttrice di OWSBOX, che permetterà di portare questa innovativa macchina antivirus sui propri campi di pallacanestro, la passione sportiva di sempre per Alberto Tromponi, CEO di Cemastir e promotore di OWSBOX.
“Siamo davvero orgogliosi di contribuire alla messa in sicurezza del basket italiano, per poter continuare a giocare in un momento così difficile” dichiara Alberto Tromponi, CEO Cemastir. “Quella di OWSBOX è una storia tutta italiana, che nasce in Cemastir, a Zola Predosa, alle porte di Bologna, durante il lockdown del marzo 2020. In quel periodo i nostri ingegneri hanno lavorato, in collaborazione con i ricercatori di EVOpdi, per progettare e costruire una sanificatrice tecnologicamente avanzata, capace di proteggerci da virus e batteri mediante la nebulizzazione di un innovativo liquido disinfettante, totalmente green che, grazie alla nanotecnologia attiva, protegge gli oggetti trattati garantendo l’eliminazione di virus e batteri. Il trattamento di sanificazione è altamente efficace – continua Tromponi – le scarpe, dopo un trattamento che dura appena sette secondi, addirittura disinfettano ciò che viene calpestato. Batteri e virus presenti sulle suole possono essere portati in campo. OWSBOX permette di eliminarli”.
“Il basket, così come il resto del mondo, è stato stravolto dall’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 – spiega Pietro Basciano, presidente Lega Nazionale Pallacanestro – La salute dei nostri giocatori e di tutti gli addetti ai lavori è sempre stata al primo posto ed è per questo che Lega Nazionale Pallacanestro si è subito attivata con tutti i mezzi per permettere un ritorno in campo in sicurezza. Per questo motivo, sono molto felice dell’accordo con Cemastir che ci permette di incrementare la lotta al virus con un compagno di squadra di altissimo livello come OWSBOX”.

Commenta