La Segafredo supera una Vanoli rimaneggiata, ma più che dignitosa

La Segafredo supera una Vanoli rimaneggiata, ma più che dignitosa

Minimo sforzo profuso dalla Virtus, ma partita equilibrata per tre quarti

Vanoli Cremona – Segafredo Virtus Bologna: 66-87

CREMONA – Come da pronostico scontato, la Virtus domina una Vanoli rimaneggiatissima, ma ancor più dignitosa, capace di tenere testa alla formazione ospite fino a quando (30’) sono rimasti in campo i 6 giocatori disponibili.

Vero l’atteggiamento morbido con cui i bianconeri hanno affrontato l’impegno; ancor più vero, lo spirito apprezzabilissimo messo in campo dai biancoblù padroni di casa, attesi al completo per i prossimi appuntamenti in programma.

1° QUARTO

Vanoli retta fino al 5’ da Poeta, allorquando il capitano torna in panchina a rifiatare.

Al 6’, due triple di Mian portano la Vanoli avanti: 16-15.

La tripla del neo entrato Palmi, porta la Vanoli sul 19-15, inducendo coach Djordjevic al time-out.

Con il 50% di realizzazione, la squadra di casa mantiene il vantaggio fino alla prima sirena: 22-17.

2° QUARTO

Al 13’, il sorpasso ospite con l’appoggio di Gamble: 22-23.

Alcuni minuti di digiuno Vanoli, favoriscono l’allungo ospite: 22-28 al 14’.

Prodezza del giovane Trunic, ma la Virtus prosegue nel suo vantaggio, pur con il minimo sforzo.

Non piace, a coach Djordjevic, l’entrata vincente concessa dai suoi a Poeta: immediato il time-out.

Hunter per il 27-35. Seguono 5 punti di Palmi: 32-35.

Tripla di Weems: 32-38, che si conferma il punteggio che accompagna le due formazioni negli spogliatoi per l’intervallo.

Netta supremazia a rimbalzo per la Virtus, capitalizzata solo parzialmente a causa della scarsa percentuale di realizzazione dall’arco.

Palmi, 11, Poeta 10; Alibegovic, Abass e Teodosic 8; 6 i rimbalzi catturati da Donda.

3° QUARTO

Allungo Virtus, in avvio di ripresa; time-out Galbiati, già al secondo minuto della ripresa: 37-48.

Reazione Cournooh: 8 punti per lui per 44-50 al 23’.

Gamble e Pajola riportano la Virtus a +10: 44-54 al 24’.

Parziale 7-0 Vanoli; decimo punto di Cournooh, servito sotto canestro da Mian, prima della tripla di Mian stesso per il 51-54 al 25’. Time-out Djordjevic.

Tessitori e Weems, prima del canestro di J.Williams. 54-58 al 27’.

Markovic, in percussione, fissa il parziale del 30’: 56-62.

4° QUARTO

Coach Galbiati, malgrado l’esiguo disavanzo, quindi con la sua squadra ampiamente in partita, decide per dare ampio spazio ai giovanissimi debuttanti della panchina Vanoli: Ferrari, Feràboli e Gallo.

Tripla di Donda al 35’, nell’alveo della supremazia ospite, giunta a +13: 61-74 al 35’.

Finisce 66-87.

 

 

[pb-game id=”0″]

Commenta