La schermaglia UM-Eagles continua. I tifosi di Milano: Ok, vi aspettiamo… senza Digos quando volete

La schermaglia UM-Eagles continua. I tifosi di Milano: Ok, vi aspettiamo… senza Digos quando volete

Prosegue la schermaglia tra Ultras Milano e Eagles dopo la retrocessione dell’Acqua San Bernardo Cantù in A2

Prosegue la schermaglia tra Ultras Milano e Eagles dopo la retrocessione dell’Acqua San Bernardo Cantù in A2.

«Ok, vi aspettiamo… senza Digos quando volete!» l’ultima trovata dei tifosi milanesi.

Il 27 aprile, dopo il ko che decretò la retrocessione di Cantù, fuori dal PalaDesio erano comparsi due striscioni con scritto «Pagliaccio fatti coraggio, ti rimane il ripescaggio» e «Bye Bye Cantù».

Domenica, fuori dalla sede Olimpia, la scritta firmata Eagles: «Anche in A2, sappiamo dove giocate».

Commenta