La Prealpina: Varese, la proposta per riaprire al pubblico

La Prealpina: Varese, la proposta per riaprire al pubblico

I dettagli del documento presentato insieme a Cremona, Cantù, Milano e alla FIP Lombardia.

Dalle colonne de La Prealpina arrivano i dettagli, lato Openjobmetis Varese, della proposta della FIP Lombardia e di quattro squadre lombarde per riaprire parzialmente i palazzetti per le partite di Supercoppa tra l’1 e il 7 settembre.

Nel caso di Varese il massimo sarebbe di 1.600 spettatori, il 31.3% della capienza complessiva dell’Enerxenia Arena. A Masnago ogni settore avrà “accessi separati e non comu­nicanti con le uscite, all’ingresso ci saranno steward dotati di termoscanner e dispositivi per igie­nizzarsi le mani. Obbligatoria ov­viamente la mascherina per sede­re in tribuna nei posti numerati che saranno venduti solo in prevendita con assegnazione nominale”, così da poter risalire a tutti gli spettatori per attivare eventuali misure di prevenzione.

Sarebbe garantito un metro di distanza su ogni lato tra gli spettatori, che dovranno obbligatoriamente stare seduti durante la partita.

Fonte: La Prealpina.

Commenta