La Prealpina: Varese, i dossier sul tavolo di Adriano Vertemati

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Adriano Vertemati ha iniziato a disegnare la Pallacanestro Varese versione 2021-2022

Adriano Vertemati ha iniziato a disegnare la Pallacanestro Varese versione 2021-2022.

Questi tutti i dossier sul tavolo, come riportato da La Prealpina.

Ali. I ­ Trovata l’intesa per il rinnovo “vitalizio”con Giancarlo Ferrero, restano in ballottaggio Arturs Strautins e Nicolò De Vico per l’altro posto dalla panchina nel settore ali. L’idea di Vertemati è parlare con Strautins per esporgli il progetto tecnico e verificare la sua disponibilità ad accettare il ruolo da cambio, prospettandogli la possibilità di avere minuti sia dietro la nuova ala piccola straniera che l’ala forte titolare.

Ruzzier. La sua conferma sarebbe un punto fermo per Varese anche se il play ha una uscita sino al 30 giugno in caso di chiamata dalla EuroLeague.

Beane. Il giocatore ha clausola di uscita entro il 30 giugno. L’idea di Varese è quella di confermare il giocatore nello spot di sesto uomo.

Rinforzo italiano. Tutto lascia pensare che possa essere Guglielmo Caruso, 22enne lungo napoletano reduce da tre stagioni in NCAA con Santa Clara. La trattativa è ben avviata e già entrata nei dettagli economici, ieri Andrea Conti è tornato a vederlo dal vivo agli allenamenti azzurri al PalaLido e Adriano Vertemati ci ha già scambiato qualche parola al telefono. In caso di intoppi il Piano B è il senegalese formato italiano Gora Camara.

Commenta