La Prealpina: Roma in campo contro Trieste con i soli giocatori italiani

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Il match contro l'Allianz sarà l'ultimo a precedere la scadenza del 9 dicembre per il pagamento della rata FIP.

È caos in casa Virtus Roma, e il tempo è agli sgoccioli. La società giallorossa ha tempo fino a mercoledì per pagare i 35mila euro di rata FIP, pena l’estromissione dal campionato, e nessun segnale è giunto da parte della società nelle ultime ore come riportato da La Prealpina.

Domani la squadra di Piero Bucchi sarà in campo per la sfida contro l’Allianz Trieste (che da parte sua aspetta il superamento delle visite d’idoneità sportiva dei negativizzati al COVID-19), ma i giallorossi scenderanno in campo con solo giocatori italiani a referto per quella che potrebbe essere l’ultima partita nella storia della società.

In caso di estromissione dal campionato di Roma saranno annullati tutti i risultati ottenuti sul campo, e vi sarà una sola retrocessione in Serie A2 a fine stagione.

Fonte: La Prealpina.

Commenta