La Prealpina: blocco delle retrocessioni, la palla passa la FIP. Toti ha sollevato la questione

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Secondo La Prealpina nel corso del meeting di ieri in videoconferenza Claudio Toti ha sollevato la questione blocco delle retrocessioni, idea condivisa da tutti i club non impegnati nelle coppe

Nel corso dell’incontro di ieri tra Umberto Gandini ed i rappresentanti della squadre di Serie A si è ribadita la volontà di portare a termine la stagione e si è passata la palla alla FIP per una riforma ad ampio raggio col ventilato prima tappa quella del blocco delle retrocessioni.

Secondo La Prealpina il discorso sul blocco delle retrocessioni è stato sollevato da Claudio Toti, patron della Virtus Roma e poi condiviso dai club che non partecipano alle coppe europee con una apertura da parte delle altre squadre.

Il prossimo consiglio federale del 2 dicembre avvierà la discussione su un blocco delle retrocessioni ed una Serie A a 18 squadre nel 2021-2022.

Poi l’ultima assemblea di lega dell’anno dovrà formulare delle regole certe con delle garanzie per tutti e per evitare il liberi tutti, aggiunge la Prealpina.

Commenta