La pazzesca notte di Pat Beverley: discorso nello spogliatoio e presa in giro a Lillard

La pazzesca notte di Pat Beverley: discorso nello spogliatoio e presa in giro a Lillard

I Lakers rimontano un -25 con Portland e producono un 40-20 nel terzo quarto. Qualcosa è accaduto nello spogliatoio, a ricostruire il tutto è Espn

I Lakers rimontano un -25 con Portland e producono un 40-20 nel terzo quarto. Qualcosa è accaduto nello spogliatoio, a ricostruire il tutto è Espn.

A fine primo tempo Darvin Ham commenta solo: «Credo possiate comprendere tutti questa merda» e lascia i giocatori da soli.

Prende la parola Patrick Beverley, che ricorderà nel dopogara: «Ho solo detto ai ragazzi “Just turn our swag up”. Insomma, siamo fortunati a essere parte di un gioco che ci dà stabilità per prenderci cura delle nostre famiglie, ad avere un certo stile di vita, quello stile di vita che tanti sognano. Quindi, cerchiamo di divertirci con questa merda».

Darvin Ham ha parlato poi così: «Penso che sia stimolante. E’ stato coerente, ha cercato di fornire una scintilla. Lo abbiamo portato qui per essere un leader difensivo, e lo ha fatto».
Ma la notte di Pat Beverley non è finita qui. Dopo un primo “scambio di opinioni” con Dame Lillard nel secondo quarto, cui la stella dei Blazers ha risposto: «I’ll beat your ass»…

… a 30’’ dalla fine Beverley ha poi mimato il “Dame time” toccandosi il polso come se avesse un orologio.

Commenta