La NBA risponde alle dichiarazioni di coach Michael Malone

La NBA risponde alle dichiarazioni di coach Michael Malone

"Speriamo di accogliere ulteriori ospiti per le finali di conference," comunica la NBA

In seguito alle dichiarazioni di coach Michael Malone, che si era lamentato del fatto che gli allenatori non possano avere le proprie famiglie con loro nella bolla, la NBA ha rilasciato il seguente comunicato:

“A causa della natura altamente contagiosa del COVID-19, la priorità era di limitare il più possibile il numero di persone all’interno della bolla. A parte i giocatori, nessuno ha ospiti nella bolla. Speriamo di accogliere le famiglie degli altri partecipanti per le finali di conference.”

Fonte: Sam Amick.

Commenta