La NBA rinvia il voto per la riforma sul calendario

La NBA rinvia il voto per la riforma sul calendario

Il voto non si terrà alla riunione del Board of Governors di aprile

Secondo quanto riportato da Adrian Wojnarowski di ESPN, la NBA ha informato le franchigie che i voti per la riforma sul calendario non si terranno durante la prossima riunione del Board of Governors di aprile.

La lega continua a monitorare la possibilità di introdurre le modifiche che da tempo sono oggetto di discussione, ossia il reseeding nei playoff, l’aggiunta di un torneo di metà stagione e la modifica del calendario, e spera di avere un feedback ad aprile prima di andare eventualmente ai voti in futuro.

Fonte: Adrian Wojnarowski.

Commenta