La NBA punta ad avere tutti i palazzi pieni a partire dalla prossima stagione

La NBA punta ad avere tutti i palazzi pieni a partire dalla prossima stagione

Fondamentale sarà l'accordo appena raggiunto con Clear

La NBA punta ad avere i palazzi al massimo della capienza a partire dalla prossima stagione e ad aumentare il numero di spettatori già in questo finale di annata.

Il tutto grazie alla potente campagna vaccinale messa in campo dall’amministrazione Biden ed alla disponibilità sempre maggiore dei tamponi.

La chiave è la nuova partnership pluriennale con Clear, una azienda di screening biometrico nota per il suo processo di sicurezza accelerato in centinaia di aeroporti in tutto il mondo.

Questa partnership permetterà a tutte le franchigie di avere degli screening all’ingresso dei palazzi NBA ed aiuterà a far tornare i tifosi a palazzo.

Al momento più dei due terzi delle franchigie ammettono al palazzo un numero limitato di tifosi anche se poi le situazioni variano da stato a stato.

I tifosi potranno scaricare la app Clear, caricare un documento di identità con un selfie.

Nell’app poi potranno caricare i loro tamponi che saranno collegati al loro “health pass”.

Prima di entrare al palazzo i tifosi dovranno aprire l’app, verificare la loro identità cin un selfie e rispondere ad alcune domande. Alla fine i tifosi avranno la luce rossa o verde a seconda delle info su di loro legate al covid.

Covid ha già anticipato che riceverà informazioni solo sul fatto che un tifoso possa accedere al palazzo perché in regola con tutte le prescrizioni e che nessun dato medico sarà trattenuto dalla società.

Fonte: ESPN.

Commenta