La Luciana Mosconi Ancona firma Gianmarco Leggio

La Luciana Mosconi Ancona firma Gianmarco Leggio

Nuovo colpo di mercato per la Luciana Mosconi Ancona che annuncia con soddisfazione l'addizione all'interno del proprio roster dell'atleta Gianmarco Leggio

Nuovo colpo di mercato per la Luciana Mosconi Ancona che annuncia con soddisfazione l’addizione all’interno del proprio roster dell’atleta Gianmarco Leggio, lungo di 202cm classe 1994, proveniente dalla Virtus Arechi Salerno in Serie B.

“Quello di Leggio è un altro acquisto molto importante. – commenta coach Stefano Rajola raggiunto dopo l’ufficialità dell’accordo con l’atleta pugliese – Si tratta di un giocatore di grande esperienza nonostante abbia soltanto 26 anni, e nel corso delle stagioni si è affermato come uno dei migliori nel suo ruolo di tutta la Serie B giocando sempre in squadre molto competitive. E’un lungo in grado di giocare sia fronte canestro, dotato di un buon tiro da fuori, ma anche più all’interno dell’area grazie alla sua stazza fisica. Un ragazzo che sa stare benissimo all’interno dei gruppi e soprattutto abituato a giocare in squadre importanti. Davvero un grande innesto per il nostro roster.”

Nato a Mesagne il 6 agosto 1994, Gianmarco Leggio ha svolto le giovanili con il New Basket Brindisi arrivando nella stagione 13/14 nel giro delle prima squadra (2 presenze) che giunge per la prima volta ai playoff e partecipa alle Fina Eight di Coppa Italia. Lascia la casa madre brindisina e nel 2014/2015 è in Serie B a Monteroni nella sua prima annata in un campionato senior chiusa con 27 presenze e medie di 15.1 punti e 5.6 rimbalzi. Ottime cifre che mettono il lungo salentino sul taccuino di molti addetti ai lavori delle categorie superiori. Nell’estate 2015 arriva la chiamata dell’Aurora Jesi in A2. Leggio parte bene ma poi non trova il giusto spazio nel roster leoncello abbondantemente coperto nel suo ruolo. A stagione in corso (dopo 14 presenze in maglia jesina) scende di categoria e approda a Bisceglie dove completa l’anno con 7 presenze e 12.4 punti e 6.4 rimbalzi a uscita arrivando ai playoff fino a gara-4 del primo turno contro Palestrina. Viene confermato in Puglia anche nel 2016/17 e diventa uno dei leader della formazione neroazzurra. 37 gare giocate con 9,5 punti e 5.1 rimbalzi per una stagione chiusa nuovamente ai playoff. Lascia Bisceglie e giunge a Salerno nel 2017. Con la maglia della Virtus Arechi gioca tre stagioni due delle quali terminate con i playoff. Al primo anno in Campania gioca 33 gare (10.9 punti e 5.1 rimbalzi) arrivando fino alla semifinale playoff persa contro San Severo. Nel 2018/19 disputa 30 partite in blau-grana con 12.1 punti e 5.5 rimbalzi. Stagione terminata in finale playoff dove Salerno trova davanti l’Amatori Pescara di coach Stefano Rajola e Michele Caverni, avversari di allora che trova oggi ad Ancona. Resta a Salerno anche nella stagione 19/20 terminata anzitempo per colpa dell’emergenza sanitaria. In totale 21 gettoni a 13.7 punti e 7.4 rimbalzi nel Girone D chiuso anzitempo dal Corona-virus con Salerno al 2°posto dietro la capolista Palestrina con un bilancio di 19 vittorie e 4 sconfitte. Leggio ha terminato 17 volte in doppia cifra con il season high di 27 punti realizzati contro Ruvo di Puglia l’ultimo 15 dicembre.

Commenta