La Fortitudo Bologna valuta il ricorso al Collegio di Garanzia del Coni

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

La Fortitudo prenderà una decisione dopo che la Corte Sportiva d'Appello avrà depositato le motivazioni

La Fortitudo Bologna non molla. Dopo che la Corte Sportiva d’Appello ha rigettato il ricorso fatto dopo la sconfitta contro la VL Pesaro, la Fortitudo si è riservata la possibilità di fare ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport presso il Coni, scrive Il Corriere dello Sport.

La Corte Sportiva d’Appello rigetta il ricorso della Fortitudo

La Fortitudo deciderà dopo che la Corte Sportiva d’Appello avrà depositato le motivazioni, cosa che avverrà tra una decina di giorni.

“La conferma della trasmissione degli atti alla Procura anche in questo grado di giudizio è un segnale evidente che ci troviamo di fronte ad una situazione quanto meno dubbia. I giudici espressisi finora hanno di fatto ritenuto che non ci sia una sanzione che incida sul risultato della gara, ma eventualmente potrebbe configurarsi un illecito di natura disciplinare con tutto ciò, anche più grave, che ne potrebbe derivare” è quanto dichiarato dall’avvocato della Fortitudo Enrico Cassì e riportato da Damiano Montanari per Stadio, .

Commenta