La città di Toronto proibisce tutti gli eventi pubblici fino al 30 giugno

La città di Toronto proibisce tutti gli eventi pubblici fino al 30 giugno

La decisione è destinata a impattare in modo importante sulle scelte della NBA.

La città di Toronto ha deciso di proibire tutti gli eventi pubblici fino al prossimo 30 giugno, come riportato da Tom Harrington di CBC.

La mossa è destinata ad avere un impatto rilevante sulle scelte della NBA, e potrebbe prendere sempre più piede l’ipotesi di disputare le partite in una location neutra e protetta.

Commenta