La CBA sta richiamando i giocatori USA sotto contratto, dovrebbe ripartire a inizio Aprile

Photo: Matteo Marchi

Photo: Matteo Marchi

La CBA spera di poter concludere la stagione

Secondo ESPN, la Chinese Basketball Association ha contatto i giocatori USA sotto contratto con i vari team per chiedergli di prepararsi a tornare in Cina. Il piano sarebbe di tornare in campo ad inizio Aprile, ma si sta lavorando per stabilire una formula per riprendere il campionato. Tra le possibilità valutate ci sarebbe quella di riunire tutti i 20 team in una o due città e giocare una sorta di playoff, comunque senza pubblico.

Tra i giocatori più noti ancora sotto contratto ci sono Lance Stephenson, Ty Lawson e Jeremy Lin. Non è ancora chiaro se accetteranno tutti di andare, e in ogni caso una volta ritornati negli States dovrebbero rimanere in quarantena per due settimane.

Fonte: Espn.

Commenta