Kyrie Irving non perdona, Brooklyn travolge i Celtics

95-123 il finale in favore dei Nets

Brooklyn si impone sul parquet dei Boston Celtics con un secondo tempo dominante, da 72 punti segnati ed appena 41 subiti.

Finisce 95-123 per gli uomini di Steve Nash, guidati da uno strepitoso Kyrie Irving (37+6+8 assist, 7/10 da tre) e da un Kevin Durant (29+3 assist e 2 rubate) protagonista della sfuriata decisiva nel terzo periodo.

Per Brooklyn bene anche Jarrett Allen, che chiude con 4 punti, 11 rimbalzi e 4 stoppate.

Tra i padroni di casa, che tirano con il 38% dal campo ed il 29% da tre, non bastano le prove di Jayson Tatum (20+8+2 assist) e Jaylen Brown (27+8+3 assist).

 

Commenta