Kyle Hines: “Avrei lasciato il CSKA solo per Milano”

Courtesy of Getty Images

Courtesy of Getty Images

"Avevo bisogno di una nuova opportunità, nuove sfide, emozioni diverse. Milano mi ha offerto queste opportunità"

Kyle Hines parla della sua decisione di unirsi all’Olimpia Milano.

“Onestamente, sentivo di aver bisogno di un cambiamento. Sono stato al CSKA per sette anni, non è stato un cambiamento facile. Mosca è la mia casa. È stata la casa per la mia famiglia negli ultimi sette anni, ma sentivo lo stesso il bisogno di un cambiamento. Avevo bisogno di una nuova opportunità, nuove sfide, emozioni diverse. Milano mi ha offerto queste opportunità.”

“Inizialmente, la mia intenzione era di rimanere al CSKA, non avevo altre intenzioni. Poi mi sono reso conto che Milano era seriamente interessata a me. Pensavo: se lascio il Cska, lo faccio solo per Milano. Conosco Ettore Messina perché è stata il mio primo allenatore al CSKA. Il GM Christos Stavropoulos è stata la persona che mi ha portato all’Olympiacos nel 2011, all’inizio della mia carriera. Poi ci sono giocatori con cui ho giocato in passato, e con cui ho famigliarità. Mi sono sentito subito a mio agio. Se dovevo lasciare il Cska, dovevo farlo per una situazione simile.”

Fonte: RealOlimpiaMilano.

Commenta