JR Smith prende ripetutamente a calci un manifestante che gli ha rotto il finestrino dell’auto

JR Smith prende ripetutamente a calci un manifestante che gli ha rotto il finestrino dell’auto

La rabbia di Smith contro il manifestante: Mi ha rotto il finestrino. L’ho inseguito e l’ho preso a calci. Quando uscirà il video sappiate che non ho commesso alcun crimine

Durante le proteste di Los Angeles in seguito alla morte di George Floyd, un dimostrante ha rotto il finestrino della macchina di JR Smith.
Il campione NBA in maglia Cavaliers ha reagito prendendo ripetutamente a calci il manifestante.

“Uno di questi figli di puttana non sapeva dove fosse ed ha rotto il finestrino della mia macchina” ha detto Smith in un video su Instagram. “Mi ha rotto il finestrino. Questa è un’area residenziale, non ci sono negozi qui. Non c’è niente. Mi ha rotto il finestrino. L’ho inseguito e l’ho preso a calci. Quando uscirà il video sappiate che non ho commesso alcun crimine. Io non ho problemi con nessuno. Il problema è col fottuto sistema”.

Commenta