Joseph Mobio è un giocatore della Vanoli Basket Cremona

Joseph Mobio è un giocatore della Vanoli Basket Cremona

Vanoli Basket Cremona comunica di aver sottoscritto un accordo biennale con l’atleta Joseph Yantchoue Mobio

Vanoli Basket Cremona comunica di aver sottoscritto un accordo biennale con l’atleta Joseph Yantchoue Mobio.

Ala di due metri di altezza, Joseph Mobio è nato a Tivoli il 26 maggio 1998 da genitori ivoriani ed è italiano per formazione cestistica essendo un prodotto del settore giovanile del Basket Brescia Leonessa.

Il suo debutto in Serie A2 avviene nella stagione 2015/2016, conclusa con la promozione di Brescia in serie A. Passato in prestito, alla fine della stagione, alla Stella Azzurra Roma, con la squadra della capitale disputa sia il campionato under 20, mettendo a referto 20 punti nella finale interzona vinta contro Cantù, che la Serie B dove è protagonista con 13 punti nella decisiva gara 3 di play out vinta dalla sua squadra contro la Vis Nova.

Nel 2017 si trasferisce alla Sicoma Val di Ceppo Perugia, dove prosegue il suo percorso di crescita in serie B. Con la squadra umbra disputa una eccellente stagione a oltre 10 punti e 7 rimbalzi di media con il 54.6% da due e il 35.7% da tre.

Grazie a ciò, arriva la chiamata dell’Orlandina Basket che gli vale il ritorno in Serie A2. Rimane a Capo d’Orlando per due stagioni raggiungendo nel 2018/2019 le semifinali playoff ed entrando, nella stagione successiva, stabilmente in quintetto con oltre 28 minuti di media giocati e 8.5 punti e 4 rimbalzi messi a referto.

Il trasferimento a Udine per la stagione 2020/2021, lo proietta in un’altra realtà importante del Girone Verde della Serie A2. Con la squadra friulana raggiunge la finale sia in Coppa Italia che nei playoff, scrivendo 3.8 punti e 2.4 rimbalzi di media in 12.3 minuti di utilizzo.

Durante l’estate 2021 si trasferisce a Tortona in Serie A per poi, in ottobre, rescindere il contratto e firmare per Scafati in Serie A2. Con la Givova è protagonista in 38 gare, producendo 6.8 punti e 4.2 rimbalzi di media con il 60.1% da 2 e il 29.3% da tre in 17.4 minuti in campo, con un high di 33 punti contro Orzinuovi, in una stagione che vale ai campani la promozione in Serie A.

Commenta