Jordan Bayehe: Dopo sei anni grazie alla Nazionale del Camerun ho riabbracciato la mia famiglia

Jordan Bayehe: Dopo sei anni grazie alla Nazionale del Camerun ho riabbracciato la mia famiglia

Debutto con la nazionale del Carmerun per Jordan Bayehe, lungo di Acqua S.Bernardo Cantù

Debutto con la nazionale del Carmerun per Jordan Bayehe, lungo di Acqua S.Bernardo Cantù.

Ecco le sue parole a La Provincia: «Sono davvero felice, questa è stata un’esperienza meravigliosa. Ho segnato 12 punti contro la Guinea con 8 rimbalzi, lo stesso ho fatto nella sconfitta contro la Costa d’Avorio, ma per le statistiche ufficiali sono solo 10… A patte questo, ritengo sia stata una partecipazione costruttiva: torno migliorato, come giocatore e persona».

Dopo sei anni, l’abbraccio con la famiglia nella bolla di Yaoundè: «Da quando sono in Italia non sono più tornato in Camerun. Al palazzetto era ammesso un numero limitato di persone, loro sono riusciti a entrare: mi hanno visto giocare per la prima volta, è stato emozionante».

Commenta