John Calipari consiglia ai Knicks di continuare a puntare su Kevin Knox

Knox in questa stagione ha messo insieme medie di 6.4 punti e 2.8 rimbalzi.

John Calipari, coach di Kentucky, parla con SNY.tv di uno dei tanti giocatori NBA passati di recente da Lexington, l’ala Kevin Knox.

“Quando venne scelto era il più giovane del Draft, per avere successo uno deve prima imparare tutto di se stesso. Nei due anni ai Knicks non si è mai lamentato di nulla, prendendosi sempre la responsabilità per il suo rendimento (inferiore alle attese).

Nessuno lavorerà più duramente di lui, ma chiaramente ha bisogno di tempo. Un team non deve mai arrendersi subito, poi rischia di vedere il giocatore che esplode altrove…

Deve trovare consistenza dal punto di vista mentale, ma ha fisico e tiro da fuori, caratteristiche necessarie per imporsi nella NBA”.

Knox, che non ha ancora compiuto 21 anni, in questa stagione ha messo insieme medie di 6.4 punti e 2.8 rimbalzi.

 

Fonte: SNY.

Commenta