Joe Lacob: James Wiseman diventerà un All Star, sono sbalordito dalle valutazioni sulla sua stagione

Wiseman ha chiuso la sua annata da rookie con 11,5 punti , 5,8 rimbalzi e 0.9 stoppate a partita

Joe Lacob, owner dei Golden State Warriors, è entusiasta delle prospettive di James Wiseman, il big man scelto dal suo team al n.2 dello scorso Draft.

“Sono veramente sbalordito da quello che ho letto su James Wiseman (le valutazioni di diversi media della sua stagione, tutte piuttosto critiche), non so cosa abbiano guardato queste persone. Io sono eccitato per quello che ho visto quest’anno. In pratica è come se fosse uscito dal liceo, poi niente Summer League e preseason, il COVID e l’infortunio… Mi sarebbe piaciuto vederlo giocare più partite alla fine, sarebbe migliorato ancora…Ma un big man di 19 anni, date un’occhiata alla storia. Kevin Garnett, posso nominarti tutti i tipi di giocatori. Una media di 11,5 punti e 5,8 rimbalzi a partita è in realtà abbastanza buona. Perché quando parli di diciannovenni, stai parlando specialmente di potenziale. Nessuno entra in NBA e domina a 19 anni. Nessuno. Anche Kobe Bryant ha avuto bisogno di 3 anni e non era nemmeno un centro. Voglio dire, Joel Embiid ha saltato i suoi primi due anni per un infortunio. Le aspettative (che hanno in molti) sono troppo alte. La domanda che si siamo fatti è che cosa ci avrebbe dato nella prossima decade, e penso che questo ragazzo che abbiamo scelto sarà fantastico. Penso che diventerà un giocatore di livello All-Star. E niente di quello che ho visto quest’anno sminuisce questa convinzione. Anzi, ne sono stato molto incoraggiato. Certo, mi sarebbe piaciuto vederlo iniziare meglio e finire meglio, e senza infortuni…. Ma nel complesso siamo davvero felici di lui”

Fonte: The Athletic.

Commenta