Jasmin Repesa: Ho dato spazio ai nostri giovani ma non mi è piaciuta la loro mentalità

Jasmin Repesa: Ho dato spazio ai nostri giovani ma non mi è piaciuta la loro mentalità

Il coach della VL Pesaro: Devono capire che è necessari essere più aggressivi e concentrati per affrontare sfide al massimo livello professionistico

La Carpegna Prosciutto Pesaro ha superato 104-60 la Virtus Roma. Ecco le parole di coach Jasmin Repesa: «Stasera la cosa più importante dal nostro punto di vista è che nessuno si sia fatto male. Mi dispiace per la scavigliata di Campogrande. Roma non aveva i cinque americani e questo ha influito molto nell’andamento del match. Ho dato spazio ai nostri giovani ma a essere sincero non mi è piaciuta la loro mentalità, devono capire che è necessari essere più aggressivi e concentrati per affrontare sfide al massimo livello professionistico. In vista della prossima partita credo che Roma schiererà almeno un americano, noi però come obiettivo principale dobbiamo continuare a lavorare ogni giorno per crescere ed essere più competitivi».

Commenta