Jasmin Repesa: Dobbiamo essere più duri, lucidi, fisici e connessi

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Repesa presenta la sfida contro Trento

Presso la Vitrifrigo Arena il coach della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro Jasmin Repesa ha presentato il match della 3^ giornata di Serie A UnipolSai che vedrà i biancorossi impegnati sul parquet dei campioni d’Italia 2018/2019 e vincitori dell’ultima edizione della Coppa Italia, la Umana Reyer VeneziaPalla a due in programma per domenica 11 ottobre alle 17:10 con diretta tv su Eurosport 2, in streaming su Eurosport Player e radiocronaca su Radio Incontro Pesaro.

“La società di Venezia nel corso degli anni è cresciuta molto anche grazie alla conferma con costanza dello stesso gruppo in termini di continuità di roster. Si conoscono a memoria, si tratta di una squadra molto completa – ha esordito Coach Repesa – ci sono giocatori in grado di sfruttare al meglio il pick and roll (tra cui Daye che a Pesaro tutti conoscono) senza dimenticare però anche gli ottimi lunghi e i tiratori di cui può disporre, come ad esempio Bramos”.

Nella prima trasferta stagionale non è sceso in campo capitan Carlos Delfino a scopo precauzionale in seguito a una lesione muscolare di primo grado: “Carlos ha svolto lavoro separato nel corso della settimana, vedremo se riuscirà a rientrare per il match che giocheremo domenica a Venezia. Ovviamente non vogliamo forzare, valuteremo l’andamento delle sue condizioni nel corso delle prossime ore sempre in totale accordo con lo staff medico”.

“Dobbiamo essere più duri, lucidi, fisici e connessi. I ragazzi stanno facendo un ottimo lavoro, non voglio assolutamente mettere pressione al nostro ambiente. Vogliamo diventare molto competitivi”, ha concluso il Coach biancorosso.

Fonte: Ufficio Stampa VL Pesaro.

Commenta