Jasikevicius: Ci siamo scavati una buca e ora tocca a noi uscirne

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Il Barcellona sconfitto dal team russo in gara 1

Le parole di coach Jasikevicius dopo la sconfitta interna subita dal Barcellona in gara 1 dei playoff di Euroleague contro lo Zenit.

“Congratulazioni a Xavi (Pascual) e complimenti allo Zenit. Penso che siano entrati in partita con le idee molto chiare su come volevano giocare. Molto più solidi di noi, soprattutto in difesa. Penso che il nostro primo tempo, difensivamente, sia stato molto, molto negativo. Non possiamo iniziare i playoff in questo modo. Anche quando abbiamo cercato di recuperare il vantaggio e ad un certo punto abbiamo pareggiato la partita, ma non è bastato. Lo Zenit, alla fine, ha mandato a segno molti tiri difficili e nel complesso, probabilmente meritava di vincere la partita. Ci siamo scavati una buca e ora tocca a noi uscirne. Sinceramente, non me l’aspettavo. Sono deluso, la notizia migliore è che oggi abbiamo un po ‘di tempo per correggere la difficile situazione in cui ci troviamo. Cose come questa possono succedere nei playoff, stiamo giocando contro un’ottima squadra “.

Commenta