James Harden spera di ricevere “amore” dai tifosi dei Rockets alla sua prima da avversario a Houston

Harden: Le cose non sono andate come avevo immaginato e l'addio è stato burrascoso. Ma io ho sempre dato amore alla città

James Harden si appresta a giocare per la prima volta da avversario a Houston dove è stato per otto anni.

“Spero che l’amore ed il rispetto che ho dato e continuo a dare a Houston sia ricambiato dalla città” ha detto Harden.

A luglio Harden ha rifiutato un biennale da 103 milioni ed ha iniziato a chiedere la cessione perché vedeva che il suo ciclo ai Rockets era finito.

“Pensavo che mai avrei lasciato la squadra. Pensavo che avrei chiuso la mia carriera a Houston. Ma le cose accadono. Avevo obiettivi diversi non solo per me ma anche per la mia famiglia”.

“Ma questo non cambia l’amore che ho per la città. Non è andata come avevo pianificato. Il rapporto tra me e la franchigia si è un po’ rovinato. Ora se osservo da fuori vedo che la stessa situazione sta accadendo ad altri giocatori di altri sport ma sempre a Houston. Ma le loro uscite sono state concordate con la società. Speravo di avere un addio meno burrascoso ma non è accaduto”.

Fonte: ESPN.

Commenta