J.B. Bickerstaff: Evan Mobley? Mi ricorda Kevin Garnett, istinti non comuni per un giovane

Dopo 3 partite Mobley ha una media di 15,7 punti, 8,3 rimbalzi, 3 assist e 2,3 stoppate.

Evan Mobley, terza scelta assoluta dei Cavs nello scorso Draft, subito protagonista nel primo successo stagionale del suo team.
Contro gli Hawks l’ex USC ha realizzato 17 punti, tirato giù 11 rimbalzi e rifilando agli avversari ben 4 stoppate. Il tutto mostrando il suo enorme potenziale sui due lati del campo, tirando da fuori con naturalezza e tocco, e limitando anche piccoli come Trae Young sui cambi difensivi.
Nel post-partita coach J.B. Bickerstaff lo ha paragonato addirittura a Kevin Garnett per il modo in cui si è destreggiato in punta alla zona, e per la rapidità nell’apprendere e mettere in pratica qualsiasi insegnamento.

“Ha istinti non comuni per un giovane, è un bad boy…Cerco di gestire le sue aspettative, di non affidargli troppi compiti, ma lui continua a sbalordirmi”.

Dopo 3 partite Mobley ha una media di 15,7 punti, 8,3 rimbalzi, 3 assist e 2,3 stoppate.

Commenta