Itoudis sulla partenza di Kulagin: “Non è un addio, ci rivedremo”

L'allenatore del CSKA commenta la decisione del club di non rinnovare il contratto con Mikhail Kulagin

L’allenatore del CSKA Dimitris Itoudis ha commentato la decisione del club di non rinnovare il contratto con la guardia Mikhail Kulagin.

“Abbiamo parlato con Misha e mi ha detto che per lui non sarebbe stato un addio. Ci rivedremo, spera che i nostri percorsi si intersechino di nuovo e che continueremo a lavorare insieme. Sostengo pienamente questo suo atteggiamento. Ha tanto talento e il desiderio di migliorare. Misha ha anche detto che vedeva il basket in modo diverso prima di venire nella nostra squadra, ora capisce il gioco in modo diverso, da diverse angolazioni, e ne siamo orgogliosi. Sfortunatamente, gli infortuni non hanno permesso a Misha di compiere ulteriori progressi e quindi aiutare di più la squadra. Ora è il momento giusto per trovare un nuovo posto per mettersi alla prova”.

Come parte del CSKA, Kulagin è diventato due volte campione dell’Europa (2016, 2019) e il quattro volte campione della VTB United League è stato convocato in nazionale, nell’ambito della quale ha preso parte ai Mondiali del 2019.

Commenta