Irving pronto a firmare la Taxpayer mid-level exception da 6.4 milioni con i Lakers?

Entro Mercoledì alle 23 Irving dovrà comunicare ai Nets la sua decisione sulla player option

Continuano i rumors sul futuro di Kyrie Irving, quando siamo ormai a due giorni dalla deadline per decidere se esercitare o meno la player option da 36.9 milioni presente nel suo accordo con i Brooklyn Nets.

Secondo Jake Fischer, diversi insider ritengono che il playmaker sia disposto a rifiutare l’opzione per firmare la Taxpayer mid-level exception da 6.4 milioni con i Los Angeles Lakers.

Dopo una stagione “in sconto”, Irving potrebbe estendere il suo rapporto con i gialloviola nel 2023.

Non è da tutti rinunciare a circa 30 milioni di dollari più l’eventuale estensione, ma l’ex Duke già nella scorsa stagione ha dimostrato di esser pronto a rimetterci pur di non andare contro le sue idee…

Commenta