Shumpert arrestato all’aeroporto di Dallas con 170gr di marijuana…ed un caricatore con 14 colpi

Shumpert arrestato all’aeroporto di Dallas con 170gr di marijuana…ed un caricatore con 14 colpi

L'ex giocatore NBA Iman Shumpert è stato arrestato all'aeroporto internazionale di Fort Worth di Dallas lo scorso fine settimana per aver tentato di portare sei 170 grammi di marijuana

L’ex giocatore NBA Iman Shumpert è stato arrestato all’aeroporto internazionale di Fort Worth di Dallas lo scorso fine settimana per aver tentato di portare 170 grammi di marijuana attraverso i controlli di sicurezza.

Il rapporto della polizia del Dipartimento di pubblica sicurezza dell’aeroporto DFW scrive che la polizia è stata chiamata a un posto di blocco della TSA verso le 15:40. sabato 30 luglio e ha detto che è stata trovata una “quantità considerevole di marijuana”.

Il rapporto della polizia scrive che Shumpert ha ammesso agli agenti che la borsa conteneva marijuana e “ha chiesto se c’era un modo di prendere comunque il volo” a Los Angeles, dove sarebbe dovuto andare a prendere sua figlia. Ha due figlie con la showgirl Teyana Taylor.

A Shumpert è stato detto di no, arrestato per possesso di marijuana e portato al carcere dell’aeroporto.

Il rapporto dice che Shumpert aveva anche un caricatore con 14 colpi nello zaino ma non è stata trovata alcuna pistola.

Shumpert ha vinto un campionato NBA con i Cleveland Cavaliers nel 2016. Ha anche giocato per i New York Knicks, Sacramento Kings, Houston Rockets e Brooklyn Nets.

Shumpert nel 2021 ha vinto Ballando con le Stelle USA.

Commenta