Il Texas riapre, senza mascherine. Popovich: Non è questo il modo di fare. E’ davvero ridicolo

Il Texas riapre, senza mascherine. Popovich: Non è questo il modo di fare. E’ davvero ridicolo

E’ notizia di queste la decisione del Governatore del Texas, Greg Abbott, di riaprire da lunedì ogni attività in Texas, cancellando al tempo stesso l’obbligo dell’utilizzo della mascherina all’aperto e al chiuso

E’ notizia di queste la decisione del Governatore del Texas, Greg Abbott, di riaprire da lunedì ogni attività in Texas, cancellando al tempo stesso l’obbligo dell’utilizzo della mascherina all’aperto e al chiuso. Di fatto permane solo la raccomandazione di utilizzo quando, nei luoghi chiusi, non sarà possibile mantenere una distanza di sei piedi.

Non si è fatta attendere troppo la presa di posizione di Gregg Popovich, uno dei cittadini più illustri dello Stato: «Stanno facendo tutti un grande lavoro per mantenerci in sicurezza. Ovviamente tutti vorrebbero riaprire. Ma sbarazzarsi delle mascherine mi sembra ignorante. Dobbiamo agire come se la pandemia fosse finita? L’abbiamo già fatto una volta, eora lo rifaremo? Quando entri in quei ristoranti, ti togli le mascherine comunque quando mangi. Quindi quanto può essere difficile?»

«Quando all’improvviso ci comportiamo come se tutto fosse finito, mentre la scienza ci dice l’esatto contrario, in pratica stai dicendo, “Vai, infettati e muori? È così che va. Dobbiamo riaprire!” Non è questo il modo per farlo. Questo è davvero ridicolo».

Fonte: ftw.usatoday.com.

Commenta